Anonim

È bello essere un incrociatore in questi giorni, o più correttamente, essere nel business della costruzione di incrociatori.

Nonostante la misera economia e lo stato del settore motociclistico di cui tutti abbiamo dolorosamente familiarità, le vendite di incrociatori ne soffrono di meno, secondo le informazioni di Derek Brooks, responsabile della pianificazione del prodotto per Star Motorcycles.
Durante il lancio dello Star Stratoliner Deluxe 2010, Brooks ha sottolineato i dati sulle vendite del settore forniti dal Motorcycle Industry Council (MIC) che hanno evidenziato come le vendite di incrociatori rappresentassero la quota maggiore delle vendite totali di motociclette negli ultimi cinque anni.

Gli incrociatori hanno superato tutti gli altri segmenti letteralmente decine di migliaia di unità vendute.

Star Stratoliner Deluxe 2010

Nel dicembre del '09 le vendite di incrociatori erano circa 250.000 unità secondo un grafico creato da figure MIC; la successiva categoria più alta, Sport, ha visto circa 100.000 vendite nello stesso periodo. Parla della potenza del tuo incrociatore.

Pertanto, non solo gli incrociatori si sono dimostrati una scommessa sicura sul prodotto negli ultimi cinque anni, ma anche negli ultimi anni la scena del bagaglio è decollata, consentendo ai marchi ulteriori opportunità di espansione nel segmento delle navi da crociera affidabili.

Stella nera. Le linee pulite e sinuose per la nuova carenatura e le borse laterali sono in linea con il tema aerodinamico che si trova nei "Liners".

Ma non prendere la parola di Star sulla recente rinascita dei bagagli. Basta guardare all'introduzione della Victory del 2009 non di uno, ma di due modelli equipaggiati con hardbag, Cross Country e Cross Roads.

Con la Stratoline Deluxe, Star è pronta a cavalcare l'onda gonfia del bagger.

Basato sulla piattaforma Roadliner, Deluxe è una sorta di Roadliner già accessoriato. Metti ogni 'Liner uno accanto all'altro e sul Deluxe c'è abbastanza per creare un modello tutto nuovo. Tuttavia, se possiedi già un Roadliner e ora assapori l'idea del tuo Roadliner in forma di bagaglio, sarai in grado di accessoriare il tuo Liner con le borse laterali da 13, 7 galloni e la carenatura montata sulla forcella che rendono in gran parte il Deluxe quello che è, quando quegli articoli e altri accessori Star orientati verso i "Liner" saranno resi disponibili nei prossimi mesi.

Ma se preferisci avere il pacchetto pronto, lo Stratoliner Deluxe dovrebbe colpire i rivenditori a metà maggio con un prezzo consigliato di $ 17.490.

Vento in faccia … o non così tanto.

L'ampia carenatura montata su forcella fa un buon lavoro nel deviare il vento dal pilota, limitando al contempo il buffeting del vento.

Con una corsa di oltre 200 chilometri che copre l'autostrada, i canyon e i dintorni delle strade di superficie, oltre a diverse ore di permanenza, ci sono state ampie opportunità di fare conoscenza con la carenatura e le borse da sella Deluxe, entrambe firmate da GK Design International, situato in Lakewood, California. La società di design internazionale ha realizzato numerosi progetti in passato con Star, così come la sua società madre, Yamaha.

La prima impressione della nuova carenatura è che si trova un po 'più vicino al pilota di quello che ha fatto la carenatura di Victory Cross Country sulla base del mio tempo non tanto tempo fa a bordo della Vic. Mi aspettavo che forse avrei dovuto sopportare un eccesso di buffeting dal parabrezza della Star, ma era vero il contrario.

Una lunga autostrada senza pedaggio da qualsiasi velocità, da quella legale a quella non legale, ha rivelato un limitato buffeting per il mio telaio da 5 piedi e 8 pollici, mentre un altro pilota che si trova vicino a sei piedi e mezzo non ha avuto lamentele. La carenatura fa un lavoro ammirevole nel creare una tasca di aria per lo più immobile davanti al pilota, eliminando gran parte del vento dalla zona del torace.

Lo stile integrato delle borse rigide sembra elegante e il singolo blocco / chiusura a pulsante rende l'apertura e la chiusura facili come una torta. Anche mentre aspettavo ad un semaforo era un gioco da ragazzi semplicemente raggiungere le borse, aprirle, accedere o depositare ciò di cui avevo bisogno e chiuderle, tutto con una mano.

Numero Uno?

Star si vanta con orgoglio della sua posizione dichiarata come il più venduto nel segmento degli incrociatori metrici. Il marchio punta a una crescita costante negli ultimi sette anni e supera una quota di mercato più di due volte maggiore rispetto al prossimo concorrente nella categoria di incrociatori "di fascia alta"

La grande Twin 1854cc è al centro del Liner. L'eccellente maneggevolezza completa uno dei migliori incrociatori sul mercato.

Secondo i sondaggi di Star, è stato il secondo marchio più raccomandato dalla sua introduzione nel 2005 - HD è ancora il marchio leader nell'incrociatore.

Affermazione audace in effetti, ma possiamo vantarci di vantarci considerando quale macchina eccellente l'azienda ha nella piattaforma Roadliner. Diamo un'occhiata al nucleo dei "Liners" e cosa li rende così desiderabili:

Che stella ha fatto bene:

Una nuova stella è nata dal marchio Star con Stratoliner Deluxe.

I suddetti dati per lo più oggettivi sono facilmente digeribili, ma fino a quando non hai guidato un modello Roadliner o Stratoliner, non puoi apprezzare quanto sia sterzante neutrale e stabile il telaio in apparentemente tutte le cuciture.

E sebbene la terza marcia ci sembri un po 'corta, il mulino dei mostri è facilmente in grado di tirare la 4a marcia da una posizione molto bassa. Sei sicuro di raggiungere velocità impondabili molto prima che il tachimetro raggiunga mai la linea rossa.

"… il mulino dei mostri è facilmente in grado di tirare la 4a marcia da una posizione molto bassa."

Gli ergos sono spaziosi e la sella è larga, così come il manubrio. Lo stile è, beh, sempre soggettivo, ma proclamiamo spudoratamente i modelli basati su Roadliner come attraenti se non addirittura puri!

Non siamo sicuri di cosa sia perfetto, ma con la linea di "Liners, Star potrebbe essersi avvicinato al perfezionamento della piattaforma cruiser di grande diametro.

Deluxe è dotato di iPod pronto per l'uso con un cavo inserito in un vano carenato. Sfortunatamente il dock per iPod è aperto agli elementi e due giorni di guida hanno visto una discreta quantità di polvere raccolta nel nido dell'iPod. Una porta per lo scompartimento sarà disponibile come accessorio, ma per la vita di me non sono riuscito a capire perché Star non lo includesse in primo luogo. Certamente questa piccola porta del compartimento non poteva spingere la figura di vendita al dettaglio della bici oltre il punto di desiderabilità …

Un controller cromato montato sulla barra sinistra gestisce lo spostamento su e giù attraverso i binari e il controllo manuale del volume. I due altoparlanti ad incasso profondo offrono anche il controllo automatico del volume. Mentre guidi, il volume degli altoparlanti si regola su o giù in relazione al rumore ambientale; una caratteristica inaspettata che è apprezzata. La qualità del suono degli altoparlanti era eccellente. Potevo facilmente ascoltare le melodie a velocità di autostrada anche mentre indossavo i tappi per le orecchie e il suono era nitido, piuttosto che distorto, ad alto volume.

La facilità d'uso da una semplice connessione per iPod è un modo praticamente privo di problemi per ascoltare musica in viaggio, ma preferiremmo che il vano iPod fosse dotato di una porta di protezione di serie.

Ol 'K.Duke ha sottolineato che offrire semplicemente la disponibilità di iPod è un modo semplice per fornire musica per il ciclista, poiché annulla la necessità di un ricevitore radio e / o lettore CD, entrambi i quali aggiungono peso e complessità.

L'unico inconveniente che ho riscontrato nel relativamente semplice controller dell'iPod Deluxe è stato l'incapacità di passare da una sezione musicale all'altra. In altre parole, la selezione della traccia, avanti o indietro, è solo lineare. Questo significa anche che dovrai effettuare la selezione del brano o della playlist prima di collegarti al cavo dell'iPod. Ma, se hai una playlist lunga, allora questo non è molto negativo.

Star è un adattatore per lettori MP3 non iPod se sei uno dei pochi amanti della musica sul pianeta Terra non indottrinato nel collettivo Apple.

La rara opportunità di calcolare il risparmio di carburante durante il lancio di un nuovo modello ha visto lo Strato Deluxe raggiungere un 41, 5 mpg osservato dal suo serbatoio da 4, 5 gal. Sembra alla pari, come durante la prova di un Roadliner nel nostro Godzilla Crusiers Shootout, quella bici sorseggiava benzina a una velocità di circa 38 mpg.

Un nuovo leader di classe o giocare al passo?

Le molte cose che ci piacciono del Roadliner, come la sua potente ma liscia Twin, lo sterzo leggero completato da un'eccellente stabilità, freni precisi ed efficaci e ergos comodi sono ora uniti dalla praticità di una carenatura che soffia il vento e utili borse da sella.

Potremmo entusiasmarci tutto il giorno sulle virtù dello Strato Deluxe, ma ha una seria competizione sotto forma di Victory Cross Country.

Vic offre un pacchetto dash più robusto che include un sintonizzatore radio ed è anche in grado di riprodurre MP3, ha un volume di bagagli maggiore (21 galloni contro 13, 7 galloni) e fornisce il controllo automatico della velocità di serie. Il Cross Country, come lo Strato Deluxe, utilizza anche un telaio in alluminio.

Entrambe le slitte hanno sicuramente dei leganti anteriori eccellenti, ma il Twin da 113 pollici cubici della Star è probabilmente più potente del 106 millimetro più piccolo della Vic.

Image

Il nuovo Stratoliner Deluxe potrebbe avere una seria competizione sotto forma del nuovo Cross Country di Victory, ma riteniamo comunque che Strato sia uno storditore.

Quando abbiamo cenato l'ultima volta il Roadliner nel 2007 ha pompato un pelo sotto i 90 CV insieme a 109 piedi-libbre, mentre l'ultima volta abbiamo cenato la Vee da 106 pollici cubici della Vittoria sotto forma di Vision durante il nostro Tour di lusso Sparatoria, il motore Vic ha visto 85 CV e 102 piedi-libbre. Non è un enorme divario, ma posso dirti dall'aver guidato entrambe le motociclette in un breve intervallo l'una dall'altra, il mulino a doppio contrappeso della Stella è notevolmente più liscio del motore della Vittoria che può ottenere un po 'vivace nella gamma di 3-4K giri / min.