Anonim

Secondo Star Motorcycles, rimane il re della collina tra gli incrociatori metrici (potrebbe anche ammassare la Vittoria lì dentro) in America. Dal 2007 il sotto-marchio Yamaha ha mantenuto la sua posizione come "il secondo marchio più consigliato", arrivando dietro di te sai chi (Harley).

Contribuire al successo di Star è il suo Raider in grande stile personalizzato, vincitore del nostro Mainstream Chopper Shootout. Il tema personalizzato chiavi in ​​mano sembra una scommessa sicura in questi giorni.

I dati del settore forniti da Star mostrano che il 73% del segmento di incrociatori di medie dimensioni è costituito da incrociatori di tipo personalizzato. Dobbiamo solo guardare alla Fury sorprendentemente popolare di Honda come prova concreta per supportare questi dati.

Il nuovo Star Stryker porta il fascino dell'incrociatore personalizzato ad un prezzo.

Alla luce del dominio personalizzato e sulla base delle basi poste dal Raider, Star ha visto l'occasione perfetta per colmare una lacuna nella sua gamma di incrociatori di medie dimensioni creando lo Stryker.

Questa nuova stella è alimentata da un V-Twin a 60 gradi a 60 gradi con iniezione di carburante, raffreddato a liquido, a quattro valvole, da 80 pollici cubici. Con poche eccezioni, come un airbox più grande, una nuova ECU e un EFI riconfigurato, il nodulo di Stryker è sostanzialmente lo stesso del Twin che motiva la V Star 1300.

Questo motore Star di medie dimensioni ottiene la sua cilindrata di 1304 cc attraverso un foro e una corsa insolitamente squadrati (100 mm x 83 mm) per un incrociatore. Al contrario, la Honda VTX 1300 (che alimenta la Furia) utilizza un foro di 89, 5 mm e una corsa di 104, 3 mm per raggiungere la sua dimensione di 1312 cc. Inoltre, la Star utilizza una trasmissione a cinghia per trasferire la potenza sul retro. Una trasmissione finale a cinghia non è praticamente esente da manutenzione come la trasmissione finale ad albero utilizzata da Fury, ma la trasmissione a cinghia è più leggera e consente una più facile personalizzazione.

Un Twin da 1304 cc raffreddato a liquido a 60 gradi alimenta il nuovo Stryker e rimane principalmente lo stesso mulino che alimenta la V Star 1300.

Un nuovissimo telaio in acciaio tipo culla è stato realizzato per trasportare il 1300.

Sebbene il motore dell'albero motore a un perno sia montato in modo rigido nel nuovo telaio, i doppi bilanciatori nelle vibrazioni dell'offset del motore, ma non tanto da silenziare completamente l'impulso di potenza si sentono inerenti in una manovella a perno singolo. Quella sensazione di nodulo (e la conseguente nota di scarico corpulento) è molto influente sui ciclisti parziali rispetto ai V-Twins.

Poiché lo stile è la chiave di volta per il fascino dell'incrociatore personalizzato, i designer Star sapevano che un front-end dall'aspetto rastrellato era essenziale per il look di Stryker.

Al fine di ottenere l'aspetto desiderato del chopper senza sacrificare le buone doti di maneggevolezza, una pinza tripla con offset di 6, 0 gradi è abbinata a un angolo della testa di sterzo di 34, 0 gradi per un angolo di sterzata effettivo di 40 gradi. Questo set-up si traduce in 109 mm di pista, una cifra che offre un discreto compromesso tra stabilità e maneggevolezza nell'incrociatore.

La ruota posteriore in alluminio pressofuso dello Stryker è in prestito dal Raider e trasporta un pneumatico 210 / 40-18; un rotore da 310 mm e una pinza del freno a pistone singolo risiedono anche nella parte posteriore.

Nonostante uno pneumatico posteriore personalizzato richiesto per l'incrociatore, Stryker offre uno sterzo lineare e una maneggevolezza prevedibile.

Come l'importanza di quell'aspetto anteriore rastrellato, Star sapeva anche che una ruota anteriore grande e ariosa è parte integrante del design chopper / personalizzato, quindi una ruota da 21 pollici gira all'estremità della forcella 41mm regolabile in precarico.

Questo grande cerchio anteriore, tuttavia, non monta sul consueto pneumatico skinny. Per facilitare la maneggevolezza, Star ha invece utilizzato uno pneumatico anteriore 120 / 70-21 in cui un tronchese per pizza 110 - o talvolta persino uno pneumatico a 90 sezioni si trova spesso su biciclette di tipo personalizzato.

Sebbene la ruota anteriore dello Stryker assomigli molto alla ruota anteriore del Raider, in realtà è diversa dal momento che un singolo rotore da 320 mm è attaccato ad essa, mentre il Raider impiega doppi rotori da 298 mm. I pneumatici Bridgestone Exedra abbelliscono le ruote dello Stryker.

Secondo Star, lo Stryker vanta l'altezza del sedile più bassa della linea Star a 26, 4 pollici, mentre il suo triangolo pilota è un po 'più aperto dell'ergos della V Star.

Un nuovo strumento calibro montato sul manubrio si discosta dal comune tema della bici personalizzata di posizionare gli indicatori sul serbatoio del carburante. Il misuratore di Stryker è composto da un tachimetro analogico, la solita serie di spie e un display LCD integrato che offre due contachilometri, orologio, contachilometri e indicatore del carburante.

Per facilità d'uso, il selettore LCD e i pulsanti di ripristino si trovano entrambi sull'alloggiamento del quadro destro.

Scheda tecnica jockey su Star Stryker e Honda FuryStryker $ 10, 990 prezzo base
Fury $ 12.999 prezzo base (2010)
1304cc (100, 0 x 83, 0), LC, SOHC, 4 valvole per V-Twin a 60 gradi con 5-spd e trasmissione finale a cinghia 1312cc (89, 5 x 104, 3), lc, SOHC, 3 valvole per V-Twin da 52 gradi con 5 spd e trasmissione finale dell'albero
Telaio in acciaio a doppia culla; Forcella da 41 mm con corsa da 5, 3 ”; scossa singola con corsa da 3, 9 " Telaio in acciaio a doppia culla; Forcella da 45 mm con corsa 4.0 ”; shock singolo con smorzamento in estensione regolabile, regolazione del precarico a 5 posizioni e corsa da 3, 7 "
Anteriore: disco singolo da 320 mm con pinza a due pistoncini
Posteriore: disco singolo da 310 mm con pinza a pistoncino con un pistone
Anteriore: disco singolo da 336 mm con pinza a due pistoncini
Posteriore: disco singolo da 296 mm con pinza a pistoncino con un pistone
Anteriore - 120 / 70-21
Posteriore: 210 / 40-18
Anteriore - 90 / 90-21
Posteriore: 200 / 50-18
Altezza seduta - 26, 4 "
Interasse - 68, 9 "
Rastrello di sterzo - 34, 0 gradi (40, 0 w / 6, 0 albero triplo offset)
Sentiero - 4.29
Capacità combustibile - 4.0 gal
Peso umido dichiarato - 646 libbre
Altezza seduta - 26, 7 "
Interasse - 71.2 "
Rastrello di sterzo - 32, 0 gradi
Trail - 3, 5 "
Capacità combustibile - 3.4 gal
Peso del marciapiede pronto per la corsa - 663 libbre

È facile tracciare parallelismi nello styling tra Raider e Stryker, ma una differenza degna di nota è il serbatoio di carburante da 4, 0 galloni più arrotondato dello Stryker - una forma che Star ha scelto appositamente per aiutare a creare una posizione muscolare per lo Stryker. Inoltre, i vari pezzi cromati dello Stryker sfoggiano un "motivo a spacco revolver", uno sguardo che ricorda le palette su un cilindro di sei tiratori.

Stryker fritto di pollo

Insieme ad alcune delle migliori bistecche fritte al pollo, costolette di manzo al barbecue e pesce gatto fritto nel paese, l'area di Austin, in Texas, è anche nota per la sua topografia delle dolci colline, più affettuosamente chiamata Hill Country. Anche la musica è piuttosto popolare qui (occhiolino).

Un percorso tortuoso di 125 miglia che includeva alcuni tratti urbani e autostradali, ma consisteva principalmente di tortuose strade di campagna a due corsie che si snodavano su colline leggermente ondulate e in valli poco profonde in questa parte del Texas più lenta del previsto servito da test .

In sella alla Stryker sono stato subito colpito da un pacchetto ergo comodo come affermato dallo staff di Star.

Sebbene lo stile dello Stryker significhi una posizione lunga e bassa, l'ergos del ciclista non ne risente. La maggior parte delle persone dovrebbe trovare la vestibilità comoda per molte miglia prima di aver bisogno di un allungamento o di una pipì.

Raggiungo il manubrio e i comandi a pedale in avanti sono sembrati naturali per il mio telaio da 5 piedi, 8 pollici e la cucitura interna da 30 pollici; e la sella profondamente sagomata ha fatto un buon lavoro tenendomi al suo posto. Inoltre, ero grato che l'ergos non mi posizionasse in modo che i miei fianchi ruotassero in avanti. Mi sono seduto esattamente sul mio sedere piuttosto che sul mio coccige, e la densità della schiuma del sedile era solidale.

Naturalmente, sentirsi in forma nelle prime 15 miglia di una corsa è spesso un'esperienza diversa rispetto alle 120 miglia.

Tuttavia, il comfort di marcia generale è stato costante per tutto il giorno e la posizione slanciata dei pugni nel vento non ha provocato un eccessivo getto di vento o buffeting. Anche un pilota molto più alto, 6 piedi, 2 pollici era d'accordo con la mia valutazione favorevole del triangolo del cavaliere dello Stryker.

Prestare molto alla piacevole pedalata dello Stryker è un pacchetto di sospensioni ben bilanciato che ha offerto uno smorzamento migliore del previsto sia dall'ammortizzatore che dalla forcella.

Le superfici stradali erano in condizioni eccellenti, quindi una corsa attraverso strade urbane sconnesse o marciapiedi stradali irregolari potrebbe rivelare alcuni colpi duri dal bivio o shock. Ma non ho motivo di pensare che la buona qualità di guida complessiva dello Stryker diminuisca molto se percorsa su strade sconnesse.

Lo sforzo di sterzo era, nella peggiore delle ipotesi, minimo, soprattutto per una bici con una gomma posteriore 210 grassa e 21 pollici davanti.

La posizione dello strumento a unità singola montata sul manubrio rende la lettura a colpo d'occhio più facile che se fossero montati sul serbatoio del carburante, un luogo comune su altri incrociatori.

Lo Stryker non ha mai esposto il "flop chopper" comune nella gestione personalizzata della bici. In realtà era esattamente l'opposto, in particolare con un movimento lineare che va dagli angoli retti agli angoli delicati di cui la maggior parte degli incrociatori ha bisogno per completare una virata. Lo Stryker è rimasto perfettamente in rotta per tutte le curve e l'altezza da terra era maggiore del previsto. Solo una svolta aggressiva e rapida ha provocato il contatto con una sonda poggiapiedi.

Un'altra gradita sorpresa è stata la quantità di spinta generata dalla Vee da 1300 cc.

Se si rilascia la frizione e si apre la valvola a farfalla in prima marcia, la grande ruota posteriore gira rapidamente, lasciando una striscia nera fumosa senza troppi sforzi. E sebbene la marcia nella scatola a 5 marce sia piuttosto alta (la marcia superiore sembra overdrive), il motore tira abilmente la marcia alta.

Portare due marce più in alto del necessario significa trascinare il motore, ma il Twin tira in modo pulito se la marcia è troppo alta, anche se si passa rapidamente da 5 a 4 a velocità più basse.

Inoltre, sono evidenti alcune sferze della trasmissione, ma soprattutto quando si passa da una valvola a farfalla chiusa a una aperta. L'azione del cambio era della tipica qualità giapponese moderna della motocicletta e il rifornimento sembrava perfetto senza esitazione nella risposta dell'acceleratore.

Trasportare una bici con un peso umido dichiarato di 646 libbre suona come il lavoro di alcuni raccoglitori seri. L'umile pacchetto freno della Stryker era facilmente all'altezza, con una sensazione decente dalla combinazione pinza / rotore singola attenta allo stile nella parte anteriore.

Portalo ai limiti

Se riesci a farlo qui, puoi farlo ovunque. No, non stiamo parlando della Grande Mela, ma piuttosto della capitale dello stato del Texas: Austin.

Come aspirante musicista, band, cantante o cantautore, non è Hollyweird o Nashville che dovresti aggiungere ai segnalibri sul tuo GPS; invece fai un esempio per The Live Music Capital of the World (Austin è così serio su quello slogan, è un marchio registrato).

Secondo il sito web della Convention and Visitors Bureau di Austin, questa piccola grande città ospita circa 200 locali che ospitano un afflusso continuo di artisti. Da quelli che salgono i primi gradini della scala dei loro sogni musicali ai leggendari pilastri del mondo della musica, Austin sembra avere un palcoscenico per tutti loro.

Austin è la capitale del Texas, sede della Texas University e sede di oltre 1.900 musicisti. Alcuni vincitori dei Grammy della zona di Austin includono Willie Nelson, The Dixie Chicks, Los Lonely Boys e Stevie Ray Vaughan, di cui una grande statua in bronzo si trova all'interno della città.

Una breve passeggiata lungo la Sixth Street lascia pochi motivi per sospettare che l'affermazione di 200 locali sia un'esagerazione. Sembra che ogni altra porta nel Sixth Street District (uno dei sei distretti nel cuore di Austin) conduce a un locale notturno o un bar in cui la musica dal vivo risuona e si riversa dalle finestre e porte aperte, corteggiando i passanti come incenso sonoro.

Forse la migliore definizione di Austin come città della musica è la base del sistema di radiodiffusione pubblica: Austin City Limits.

ACL ha trasmesso (precedentemente registrato) spettacoli dal vivo da Austin per 35 anni. Dalle moderne band rock tradizionali a spettacoli one-man stravaganti e relativamente sconosciuti, è probabile che gli ACL (austincitylimits.org) li abbiano messi in onda.

È (principalmente) tutta la musica di Austin.

Per quelli di voi più in sintonia rispetto ad alcuni di noi, saprete già che Austin è la patria di South By Southwest (sxsw.com), un vasto festival musicale di più giorni.

SXSW è iniziato nel 1987 con 700 atti. Ora vanta oltre 12.000 produttori musicali registrati e comprende anche conferenze per l'industria cinematografica e dei media interattivi.

Una sera mentre vagavo per la Sixth Street alla ricerca di uno freddo e di uno spettacolo dal vivo, un pensiero mi ha colpito come potenti vibrazioni da un riff di basso volume: Austin sembra il posto più difficile del mondo per farsi un nome come musica atto.

È stato al Friend's Bar che ho incontrato il cantautore Philip Q. Morrow e i suoi tre compagni di band. Non ho potuto resistere chiedendo loro com'è come attori che lottano per il successo musicale ad Austin.

"Austin è una città bellissima in cui vivere prima di tutto", ha detto il chitarrista acustico e voce principale Morrow. “[Come musicista] è bello vivere qui. C'è un gruppo di supporto così eccezionale, perché tutti sono musicisti. "

Philip Q. Morrow è un musicista di talento che cerca di farsi strada nella scoraggiante scena musicale di Austin.

Tuttavia, Morrow riconosce anche gli svantaggi di una grande comunità di artisti affini: "Ma poi … tutti sono musicisti".

Per le fonti di influenze musicali e liriche, Morrow indica John Mayer e la Dave Matthews Band. Ma come nativo del West Texas - dove la musica country ha apparentemente forti radici - Morrow ha detto che anche il genere della musica country si impone sulla sua arte.

Con le canzoni composte principalmente di chitarra acustica, il canto, la composizione e la musica di Morrow esibiscono "un suono giovane e contemporaneo per adulti che percorre un territorio familiare ma con un'atmosfera attuale", afferma Kevin Duke di Moto.com, un critico musicale autentico di un'altra vita.

Morrow e la sua band non sono solo affabili e talentuosi, ma sono anche soldati per aver provato a farcela in The Live Music Capital of the World.

- Pete Brissette

(Vedi se il tuo orecchio è d'accordo - o no - con le condotte di aspirazione del suono di Duke controllando la musica di Philip Q. Morrow su www.reverbnation.com/philipqmorrow.)

Un colpo solido!

Poiché lo Stryker è una specie di modello dal punto di vista del prezzo, è necessario fare alcuni sacrifici, come i molti pezzi cromati realizzati in plastica anziché in metallo. E i cavi di controllo instradati esternamente anziché privare internamente il pilota di una vista pulita e libera dal manubrio al faro.

Tuttavia, come parte della filosofia dell'incrociatore Star, tutti i modelli Star sfoggiano parafanghi in metallo. Non tutti gli incrociatori giapponesi attenti al budget possono fare questa affermazione.

Oltre a percepire una qualità superiore offerta dai parafanghi in metallo, ho anche apprezzato il selettore LCD e il pulsante di ripristino situati in un punto. Non ero così appassionato dei personaggi strani per l'indicatore del carburante: EooooF . All'inizio ho pensato che fosse un qualche tipo di codice di errore. Un set più semplice di barre di laurea o qualcosa avrebbe potuto essere più intuitivo.

Image

La personalizzazione è il re nel mondo degli incrociatori. Prima di leggere questa stella, dovrebbero essere disponibili più di 60 accessori per lo Stryker. Qui puoi vedere alcuni dei molti articoli attualmente disponibili, come il parabrezza a sgancio rapido e lo schienale, nonché l'illuminazione ausiliaria con indicatori di direzione a LED incorporati.

A parte queste sciocchezze, Star ha un buon esecutore benestante, sufficientemente potente e versatile nel nuovo Stryker.