Anonim

La divisione Star Motorcycle di Yamaha ha rilasciato oggi i dettagli del suo ultimo incrociatore, lo Stryker 2011 in stile chopper.

L'attributo più caratteristico dello Stryker è la sua testa di sterzo sollevata con orgoglio e chiaramente in mostra davanti a un serbatoio di carburante di arachidi inclinato verso il cielo. "L'aspetto muscoloso e lungimirante reinterpreta il classico stile" chopper "personalizzato per il 21 ° secolo", secondo Yama-Star.

Continuando il tema del chopper è un front-end espulso a 40 gradi radicali grazie a un offset a triplo morsetto di 6 gradi. A differenza di Star's Raider, che ha un profilo simile ma non è così magro, il telaio a doppia culla dello Stryker è realizzato in acciaio anziché in alluminio. La sua sede ha la consueta altezza ridotta (26, 4 pollici) che i motociclisti dello showroom amano, favorendo le conversioni di vendita. I comandi a pedale sono posizionati relativamente vicino al pilota e il manubrio tubolare da un pollice si collega direttamente al morsetto triplo superiore per un aspetto pulito.

Lo Stryker 2011 porta lo stile chopper ai rivenditori Star / Yamaha per meno di $ 11.000.

Il cuore dello Stryker è lo stesso V-Twin iniettato a combustibile e raffreddato a liquido visto nella V-Star 1300. Sostituendo 1304 cc e vantando quattro valvole per cilindro, il Vee a 60 gradi fa vibrare la necessaria trapanatura dell'albero motore a perno singolo un nuovo sistema di scarico del fucile a pompa. Altre caratteristiche del motore ad alta tecnologia includono le singole camme aeree che azionano i bilancieri a rulli, i cilindri rivestiti in ceramica e le bielle forgiate.

Per inciso, il V-Star 1300 è stato rivisto per il 2011 con un nuovo telaio nero, cromo extra, un nuovo manubrio e sedile. Il resto della formazione di Star ritorna per lo più invariato.

Ma mentre la V-Star è disegnata con gusto in un linguaggio abbastanza anonimo, lo Stryker urla per attirare l'attenzione. Il suo stile sbarazzino interpreta il cattivo ragazzo del bravo ragazzo della V-Star.

Raven Stryker segue la guida della fortunata linea Dark Custom di Harley per la sua mancanza di cromo.

Nel segmento dell'incrociatore personalizzato, tocchi di dettaglio possono creare o distruggere una bici e Stryker ha successo su molti aspetti. Ha piacevoli tocchi minimalisti come il parafango anteriore a coda di rondine corto (in acciaio, non in plastica), ruote a raggi sottili e un piccolo faro rotondo che sembra retrò con la sua custodia cromata ma ha una moderna lente multi-riflettore.

Una ruota anteriore da 21 pollici è di rigore per questo tipo di macchina, spinta a vapore in avanti da un pneumatico posteriore 210 / 40-18 moderatamente grasso e una trasmissione a cinghia. Un singolo disco anteriore da 320 mm promette una potenza di arresto decente, supportata da un rotore posteriore da 310 mm.

In molti modi, Stryker è la replica di Star a Honda Fury, una bici che ha venduto molto meglio di quanto molti esperti prevedessero. Entrambi sono alimentati da V-Twins da 1300 cc ed entrambi utilizzano passaggi interni del motore e tubi flessibili nascosti per nascondere le tubature necessarie per i loro sistemi di raffreddamento a liquido. Entrambi sfoggiano anche colli dello sterzo insolitamente alti che ne definiscono lo stile.

Lo Stryker del 2011 è un ovvio rivale della Honda Fury.

La Fury ottiene il massimo dei voti per il suo design sorprendentemente audace e pulito da uno dei designer americani di Honda. Dì quello che vuoi sulla Honda che costruisce un elicottero, ma è innegabilmente un aspetto e fa un uso migliore dello spazio negativo.

Lo Stryker contrasta con un MSRP che farebbe arrossire Fury da $ 13K più, ottenendo un affare relativo di $ 10, 990 per il modello Raven oscurato visto in queste foto. Un extra di $ 250 otterrà i colori Impact Blue o Reddish Copper con più cromo.

L'ultima ovvia differenza è che Fury utilizza una trasmissione ad albero per la cinghia dello Stryker. Una shaftie richiede un po 'meno manutenzione ma è più pesante. Una cintura semplifica notevolmente la modifica di una bicicletta.

Sarà interessante vedere la reazione del pubblico allo Stryker. Qualcuno potrebbe dire che Star è un po 'troppo tardi per la festa degli elicotteri. Ma alcuni consumatori troveranno impossibile ignorare lo status di affare dello Stryker.