Anonim

Image
Chuck Floyd ribadisce che "ogni volta che allineo una catena e i pignoni anteriori e posteriori trovo che la catena non funzionerà quasi mai - e intendo dire mai - centrata sulle ruote dentate". Jeff Allen

DOMANDA: Ho diversi due tempi giapponesi (singoli, gemelli e triple) della fine degli anni '60 e dei primi anni '70 e ho un problema che mi ha afflitto su innumerevoli motociclette, sia nuove che vecchie, nel corso dei decenni. E non ho mai ricevuto una spiegazione che sembrerebbe giustificare l'enorme volume di casi in cui ho riscontrato questo problema. Quindi ecco qui:

Ogni volta che allineo una catena e i pignoni anteriori e posteriori trovo che la catena non funzionerà quasi mai - e intendo dire mai - centrata sulle ruote dentate. Ora, so da più di 45 anni che i piccoli rientri di fabbrica / segni di allineamento sul forcellone sono generalmente inutili, quindi ho usato tutti i metodi di allineamento che ho mai visto dagli strumenti di allineamento di marca (che funzionano alla grande con il modo) per misurare ed equalizzare la distanza tra il perno del forcellone e l'albero dell'asse rispetto al metodo della stringa. Lo chiami e l'ho provato!

Controllo sempre i pignoni stessi per assicurarmi che siano piatti come un pancake e non ottimizzati. Più di recente ho fatto lavorare un pezzo di acciaio per essere esattamente dritto e l'ho appoggiato alle due ruote dentate del mio progetto attuale, scoprendo che erano disallineate di 1, 65 mm. Ho quindi rimosso 1, 65 mm dal distanziale del pignone del contralbero, dato che c'era spazio più che adeguato, e ho ottenuto quei due pignoni allineati all'interno di un moscerino dietro invano. Per chiarimenti, i pignoni e la catena sono parti OEM di fabbrica nuove e corrette. Il risultato è sempre lo stesso: il collegamento interno destro della catena ruota verso il bordo esterno destro del pignone, quindi la catena è leggermente a sinistra del centro. Inoltre, per chiarimenti, mi assicuro sempre di avere il gioco corretto nella catena misurandolo in più modi, incluso con gli ammortizzatori rimossi e l'albero di rinvio, l'albero del forcellone e l'asse posteriore tutti sullo stesso piano.

Relazionato:

Image

CHIEDERE KEVIN: Parallel Twin vs. V-Twin?

Quali vantaggi e svantaggi offrono questi accordi?

Ovviamente sono anche consapevole del fatto che i telai e i punti di montaggio, ecc., Non sono stati sempre perfettamente allineati dalla fabbrica oltre 40 anni fa e possono uscire dalla baracca vivendo una vita dura nel corso degli anni. Pertanto, faccio del mio meglio per garantire che il telaio non sia ottimizzato prima di iniziare un progetto e correggere eventuali problemi riscontrati.

Quindi, per curiosità, di recente ho visitato il mio concessionario multimarca locale e ho fatto il giro delle bici da strada, controllando l'allineamento della catena su ogni nuovissima street bike giapponese e austriaca sul pavimento dello showroom. Ogni singola bici che ho guardato tranne una (e ho visto 18) ha avuto lo stesso identico problema. La catena era a sinistra del centro e cavalcava sul bordo interno destro. Anche le bici usate che ho visto avevano lo stesso problema. Le uniche bici in tutto il concessionario che non avevano il problema erano le dirt bike.

Mi sono spesso chiesto se il problema fosse che i pignoni anteriori e posteriori non erano paralleli verticalmente, e non so come controllarlo. Ma dopo aver visto tutte le nuove bici con lo stesso identico problema, beh … mi arrendo. Aiuto!

Chuck Floyd

RISPOSTA: le motociclette sono flessibili rispetto ai soliti macchinari industriali su cui potrebbero essere utilizzate catene a rulli. Negli ingranaggi più bassi, la tensione della catena può arrivare a 2.000 libbre, e questo sicuramente devia sia la posizione del motore che il forcellone. Inoltre, negli ultimi tempi, i produttori hanno scoperto che le biciclette hanno una maggiore presa in curva se esiste un grado adeguato di flessibilità del telaio da un lato all'altro per assumere parte del lavoro delle sospensioni quando la bici è piegata molto. È una fortuna che la trasmissione a catena abbia la capacità di tollerare questo grado di disallineamento.

Stando così le cose, ci si potrebbe aspettare che una trasmissione a catena a sinistra attiri i due alberi (cambio e asse posteriore), facendo scorrere la catena leggermente verso sinistra.

Idealmente vorremmo che tutto andasse libero, né a destra né a sinistra, ma quando i team di roadrace raggiunsero un punto culminante nella rigidità laterale del telaio intorno al 1993, si resero conto che c'era qualcosa di troppo. Il telaio è ancora molto rigido in torsione (per mantenere le due ruote sullo stesso piano) e le teste dello sterzo resistono fortemente alla forza di flessione delle frenate brusche. Ma la rigidità laterale è stata leggermente allentata.