Anonim

Ho comprato il mio primo giubbotto elettrico nell'inverno del 1989 e da allora li uso durante la stagione fredda. Quando Tom Roderick e io abbiamo iniziato a pianificare la nostra corsa con SaddleSore 1000, sapevo che un giubbotto elettrico sarebbe stato un elemento essenziale della mia capacità di scaldarmi alle basse temperature previste durante la nostra guida durante la notte. Pensando che questo sarebbe stato il momento ideale per testare il nuovissimo giubbotto elettrico di Aerostich, ho ordinato a un giubbotto elettrico Kanvantu Airvantage di vedere se la sua camera d'aria interna fosse una valida innovazione.

Warmbib elettrico Aerostich Kanetsu - Recensione

Come per la maggior parte degli equipaggiamenti elettrici, lo strato esterno del Kanetsu Airvantage Electric Vest è antivento, in questo caso, realizzato in tessuto Windstopper per respingere le correnti fredde. A ciò, ho aggiunto un paio di maniche con chiusura a zip Windstopper ($ 77) da utilizzare con giacche che non offrono abbastanza resistenza agli agenti atmosferici per mantenere le correnti d'aria lontano dalle mie braccia. Tuttavia, sulla mia SaddleSore 1000, indossavo una tuta Spidi 4Season H2Out che offriva molta protezione dal vento, quindi non avevo bisogno di indossare le maniche durante la corsa. Lo strato interno del giubbotto è costituito dalla fodera in nylon che sostiene il cablaggio dell'elemento riscaldante. Se stessimo considerando il tipico giubbotto elettrico, molto probabilmente un isolamento in fibra o un vello verrebbero inseriti tra il windtopper e il nylon. Tuttavia, Airvantage adotta un approccio diverso.

Image

La camera d'aria viene gonfiata / sgonfiata tramite questo tubo, che si nasconde discretamente all'interno di una tasca con cerniera. Se guardi da vicino sopra l'etichetta Aerostich, puoi vedere le costole della vescica gonfiata.

Come probabilmente intuirai, l'aria in Airvantage si riferisce all'uso dell'aria come strato isolante. Se ci pensate, il riempimento in fibra e il pile fanno affidamento anche sull'aria per aiutare a mantenere il freddo lontano dal ciclista. Tuttavia, Airvantage utilizza una camera d'aria per fornire isolamento, in modo molto simile a una muta stagna che consente ai subacquei di avventurarsi in acque che potrebbero uccidere gli esseri umani non protetti in pochi minuti. L'aria contenuta nella vescica supera quella degli altri metodi isolanti normalmente presenti negli ingranaggi elettrici. Inoltre, svolge una seconda funzione in questo attrezzo riscaldato attivamente. Premendo gli elementi riscaldanti del filo in un contatto più uniforme con il ciclista, la camera d'aria consente un trasferimento più efficiente del calore al busto del ciclista. Questa pressione auto-equalizzante elimina i punti caldi mentre un ciclista cerca di mantenere la propria temperatura interna, diminuendo l'impostazione di calore richiesta per rimanere al caldo - o, per dirla in altro modo, abbassando la temperatura ambiente in cui una persona può guidare comodamente.

Image

Le maniche rimovibili opzionali si chiudono ai fori per il braccio del giubbotto. La sovrapposizione tra gilet e maniche è progettata per tenere a bada le correnti d'aria.

Ottenere la giusta pressione nel Kanetsu Airvantage Electric Vest richiede un po 'di tentativi ed errori. Aumenta la pressione e inizierai a sentirti come l'uomo Michelin. Troppo basso e non sentirai il trasferimento ottimale di calore. Trova la pressione dei riccioli d'oro e sentirai come se le braccia calde fossero avvolte intorno a te.

Image

La tasca portaoggetti aiuta a prevenire la perdita dei cavi di collegamento. Il connettore SAE del giubbotto è nascosto all'interno della tasca. L'interruttore è incluso con il gilet elettrico Kanetsu Airvantage.

Sul nostro SaddleSore 1000, la temperatura è scesa a 35 gradi e, grazie al Kanetsu Airvantage, l'unico posto in cui ho sentito freddo a quella temperatura era sulla punta delle dita - con guanti di peso medio! Quando sono passato a guanti invernali più pesanti, in realtà ho abbassato la temperatura sul mio giubbotto con un termostato simile a questo perché non avevo bisogno di pompare tanto calore nel mio nucleo per mantenere calde le dita. (Tuttavia, puoi farlo alla vecchia maniera semplicemente accendendo e spegnendo il giubbotto con l'interruttore incluso.) Durante la parte più fredda del nostro giro, ho indossato solo uno strato di base e una maglietta sotto il Kanetsu che mi ha permesso il calore per trasferire facilmente nel mio nucleo.

La vestibilità del gilet è comoda e l'elemento riscaldante nel colletto è una bella aggiunta. Il taglio del giubbotto (più alto nella parte anteriore e inferiore nella parte posteriore) è l'ideale per la posizione seduta che si ha quando si guida. L'interno del gilet ha due tasche funzionali: una tasca consente di riporre il cablaggio e l'altra più grande consente di ripiegare il gilet per riporlo a breve termine (come in una borsa da serbatoio). Per una conservazione a lungo termine, tuttavia, Aerostich consiglia di aprirlo e utilizzare un gancio in modo che la vescica non si pieghi. Con le maniche opzionali, Kanetsu Airvantage è una comoda giacca a vento quando non si guida, anche se in questa configurazione manca la mancanza di tasche esterne per scaldamani.

Image

La seconda tasca interna consente di riporre il gilet per riporlo facilmente in una borsa da serbatoio o in una bisaccia.

Nel complesso, sono abbastanza contento del gilet elettrico Aerostich Kanetsu Airvantage. La possibilità di ottimizzare la vestibilità del giubbotto, a seconda delle esigenze del tempo, rende questa una gradita aggiunta al mio kit da equitazione.