Anonim

Nei Bad Old Days ™, in caso di pioggia, i piloti avevano sostanzialmente due scelte quando si trattava di guanti: guanti invernali ingombranti e caldi "impermeabili" o indossando un paio di guanti in lattice sotto la loro normale protezione per le mani. Nessuno dei due era l'ideale. Innanzitutto, i guanti ingombranti non offrivano né la sensazione né la protezione dei normali guanti da equitazione. In secondo luogo, se fosse stata selezionata l'opzione del guanto in lattice, le mani del pilota potrebbero rimanere asciutte, ma i guanti si bagnerebbero e richiederebbero un tempo di asciugatura prolungato.

Negli ultimi anni, il livello di resistenza alle intemperie e il comfort di guida sono aumentati, offrendo ai ciclisti mani più asciutte, dimensioni meno ingombranti e una migliore protezione. I guanti Racer Stratos Goretex II sono la prova vivente dei progressi funzionali dei guanti impermeabili.

Il guanto Stratos Goretex II ottiene la sua impermeabilità dalla fodera X-Trafit di Goretex. La fodera X-Trafit avvolge la mano per sigillare l'acqua senza aggiungere ingombri significativi. La maggior parte della costruzione del corpo del guanto è in vacchetta, tuttavia le parti sul dorso della mano e il guanto sono in nylon. I palmi, a causa della loro probabilità di abrasione in un incidente, presentano pelle di capra Pittards ricoperta di cuoio sui palmi. Il tallone del palmo riceve anche ulteriori strati di imbottitura in pelle e schiuma. Anche le aree ad alta usura del guanto, come il punto in cui il palmo si collega con le dita e il ponte sul pollice, beneficiano di uno strato di pelle.

Image

La protezione per le nocche sul dorso delle mani è sia rigida che flessibile. Le dita ricevono un'imbottitura in schiuma per la resistenza agli urti.

Per coloro che si chiedono perché l'II nel nome, Racer ha preso il famoso guanto Stratos Goretex e ha aggiunto una protezione nocche rigida modellata sul dorso della mano. Inoltre, le pinze antiscivolo in gomma adornano le dita interne per favorire una presa positiva. Un altro miglioramento rispetto al modello precedente è la copertura di imbottitura più completa sul dorso delle dita. Il pollice sinistro ottiene una piccola spazzola per pulire la visiera. Nel complesso, gli aggiornamenti di Stratos Goretex II aumentano la loro funzione e protezione portando i guanti in parità con uno stile moderno.

Image

Forse sono solo un grande vecchio klutz, ma non sono mai stato in grado di mettere i piccoli tergipavimento di gomma sui guanti per lavorare con mia soddisfazione. Tuttavia, conosco i ciclisti che giurano per loro. Posso dire che la gomma è molto morbida e flessibile, rendendo la versione Racer la migliore con quelle migliori.

Durante le mie due giornate bagnate in sella alla Harley-Davidson Touring Models 2017, la Racer Stratos Goretex IIs ha avuto un buon allenamento. Resistenti alle precipitazioni che vanno dalle pioggerelle agli acquazzoni di proporzioni bibliche, i guanti hanno tenuto le dita completamente asciutte. Mentre è facile perdere un po 'di umidità a metà corsa, i guanti hanno anche superato il test di asciugatura interna un'ora dopo la fine della corsa, quando sarebbe stata evidente qualsiasi umidità. Davvero, date le nostre precedenti esperienze positive con i guanti Racer e poiché i guanti sono progettati in Austria, dove la pioggia non è rara, questo non dovrebbe sorprendere.

Image

Il palmo dello Stratos Goretex II è un affare senza fronzoli. La pelle di capra e pelle Pittards offre una protezione antiabrasione. Le pinze antiscivolo in gomma forniscono una connessione sicura ai comandi.

Durante il mio viaggio, ho avuto solo piccoli problemi con gli Stratos Goretex IIs. Se le mani fossero bagnate quando indossavo i guanti, il rivestimento si sarebbe attaccato all'umidità, rendendo difficile far scivolare le dita in posizione. Un piccolo fastidio, ma da notare. L'altra questione riguarda il guanto. I guanti relativamente corti non sono abbastanza larghi di diametro per adattarsi facilmente alle maniche di alcune giacche. Mentre ho risolto questo problema indossando il guanto sotto la giacca per la maggior parte della mia guida, è stata lasciata abbastanza aria oltre l'interfaccia tra il guanto e la manica che ero disposto a sopportare la sfida di inserire la manica all'interno del guanto a temperature fresche. Poiché la maggior parte dei ciclisti indossa i loro guanti da pioggia all'interno delle tute da pioggia in modo che l'acqua che scorre lungo le loro braccia non scivoli nei loro guanti, la dimensione del guanto non sarà un problema durante il tempo inclemente a meno che la giacca non sia impermeabile e indossi i guanti l'esterno delle maniche. Tuttavia, i guanti sono così funzionali che possono essere comodamente indossati in condizioni asciutte, anche con il problema del guanto.

Image

Se indossato sopra una giacca con un'apertura a manica larga, il guanto può essere difficile da mettere in posizione. Inoltre, la chiusura raggiunge a malapena l'altra metà del velcro.

Con un prezzo al dettaglio di $ 189, 99, il guanto Stratos Goretex II non è economico. Tuttavia, la qualità costruttiva e le caratteristiche dei guanti sono in linea con il prezzo. Per i ciclisti che viaggiano in aree dove spesso piove, avere un paio di guanti che offrono una buona protezione con un comfort utilizzabile quotidianamente - sul bagnato o sull'asciutto - è sicuro di classificarli in alto nel kit indispensabile.

I guanti sono disponibili nelle taglie S – 3XL solo in nero. Bene, il logo Racer e la piccola striscia giallo fluorescente sul guanto aggiungono una sfumatura di colore.

Scopri di più o ordina il tuo sul sito Web di Racer USA.